News Rimani aggiornato

SONO OBBLIGATO A RIPARARE L’AUTO SE L’ASSICURAZIONE MI PAGA IL DANNO ?

E’ una domanda che mi viene rivolta spesso da parte dei Clienti e il dubbio nel marasma della disciplina risarcitoria, è assolutamente lecito.
Il caso tipico è il seguente : sinistro stradale con danni al veicolo. Il perito valuta il danno e lo quantifica. Viene esibito all’Assicurazione un preventivo di spesa per le riparazioni da effettuarsi incarrozzeria, come indicate in perizia. L’assicurazione paga il danno solo se il veicolo viene riparato?
LEGGI TUTTO

Se per schivare un gatto in autostrada fai un incidente chi Ti risarcisce il danno? Nessuno perché é un caso fortuito!

Leggevo qualche giorno fa una sentenza del Tribunale di Milano che ha fatto notizia pure sui giornali anche se, sotto il profilo giuridico, in realtà non dice nulla di nuovo.
Il principio applicato dai Giudici è semplice : il custode di un bene é sempre responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, tranne nel caso in cui provi il caso fortuito. E lo dice il codice civile, all’articolo 2051 c.c.
LEGGI TUTTO

INCIDENTE STRADALE E LESIONI NEL CASO DI LESIONI Già PREESISTENTI : L’AGGRAVAMENTO VA RISARCITO?

Capita di aver subito un incidente, magari tanti anni prima, e poi successivamente di subirne un altro.
E capita più spesso che, in fase di risarcimento, l’assicurazione tenda a negare o ridurre il dovuto “motivando” che c’è stato un incidente anni prima e che, quindi, i postumi delle lesioni non sono stati causati dall’incidente di adesso, ma da quello precedente e di conseguenza non vanno risarciti!LEGGI TUTTO

SCONTRO TRA VEICOLI : LA RESPONSABILITA’ SI PRESUME UGUALE SOLO SE NON è POSSIBILE STABILIRE DIVERSAMENTE

In tema di incidenti stradali c’è un articolo del Codice civile che detta una regola fondamentale nello stabilire la responsabilità dei conducenti.
E’ l’art. 2054 che al secondo comma stabilisce che : <<Nel caso di scontro tra veicoli si presume, fino a prova contraria, che ciascuno dei conducenti abbia concorso ugualmente a produrre il danno subito dai singoli veicoli>> e questa presunzione opera anche se uno dei due veicoli coinvolti non ha riportato danni. Quando si applica questa regola?LEGGI TUTTO

Attenzione ai propri figli : i genitori devono risarcire il danno se il bimbo in bici investe un altro bimbo al parco!

Si potrebbe dire sono “bambinate”.…che però possono costare molto caro! Lo conferma una recentissima sentenza della Corte di Cassazione che è tornata a ribadire un concetto tanto chiaro quanto a volte sottovalutato : i genitori sono tenuti a vigilare sui propri figli in qualsiasi situazione, anche all’interno di un parco giochi dove tendenzialmente i bambini sono lasciati liberi di giocare e di muoversi in autonomia.LEGGI TUTTO