RISARCIMENTO DANNI

Malasanità

Quando la condotta di un medico, di una struttura sanitaria, di un operatore sanitario provoca una lesione alla salute per il paziente, un aggravamento o addirittura il suo decesso, sorge il diritto al risarcimento del danno.
L’errore medico può essere di tipo diagnostico, terapeutico, da carenza, inefficienza o omessa vigilanza.

I casi di malasanità purtroppo sono molteplici e statisticamente sempre in aumento, i più comuni riguardano:

  • errata diagnosi o terapia
  • Infezioni ospedaliere
  • errori medici durante operazioni
  • difetto di organizzazione della struttura ospedaliera

Dopo una attenta analisi della Tua documentazione clinica e della cronistoria della Tua vicenda medica, a seguito del preliminare parere positivo del medico legale specialista che riterrà sussistere una responsabilità medica, lo Studio Ti assisterà nell’iter risarcitorio, sino a farti ottenere il risarcimento.

Per ottenere il risarcimento di un danno da malasanità, infatti, è estremamente importante documentare e valorizzare tutti i danni subiti dal paziente.

È difficile quantificare in termini economici la qualità della vita che il paziente perde a seguito di un errore medico e il suo danno alla salute, ma se ciò accade essere risarcito è un Suo diritto.

Vuoi chiederci maggiori informazioni o una consulenza gratuita?