INCIDENTE STRADALE E LESIONI NEL CASO DI LESIONI Già PREESISTENTI : L’AGGRAVAMENTO VA RISARCITO?

Incidente stradale e lesioni preesistenti: capita di aver subito un incidente, magari tanti anni prima, e poi successivamente di subirne un altro.
E capita più spesso che, in fase di risarcimento, l’assicurazione tenda a negare o ridurre il dovuto “motivando” che c’è stato un incidente anni prima e che, quindi, i postumi delle lesioni non sono stati causati dall’incidente di adesso, ma da quello precedente e di conseguenza non vanno risarciti!

Ma lo sa avvocato che c’è un incidente del 19.. in cui il suo assistito è già stato risarcito sempre per lo stesso danno?

Quante volte ho sentito questa frase da qualche liquidatore dell’assicurazione che, in questo modo, cercava di giustificare il mancato (o ridotto) risarcimento di un danno!
Ora, sicuramente è vero e corretto sostenere che i postumi permanenti (cioè le conseguenze lesive che si ripercuotono sulla salute del danneggiato per tutta la vita) se sono stati causati e già risarciti nell’ambito di un incidente pregresso non possono essere risarciti di nuovo, ma è ancor più vero che quasi mai un incidente successivo lascia del tutto immutato lo stato anteriore di salute in cui già si ritrovava il danneggiato.

Per fare l’esempio più semplice, se si viene tamponati oggi, il mal di schiena e alle cervicali che già si aveva difficilmente resterà lo stesso, ma verrà peggiorato dall’impatto appena ricevuto!
E se ora, a seguito dell’incidente, tale peggioramento diviene permanente, tale stato di salute non sarà stato causato dal tamponamento subito 20 anni fa, ma dal più recente!  Questo per dire che se l’incidente, se l’ impatto lesivo influisce su di una situazione fisica che è già stata compromessa da un precedente sinistro, quasi sicuramente andrà ad aggravarla.

 

E se tale aggravamento è provato, deve essere riconosciuto e risarcito!

Con una sentenza di poche settimane fa la Corte di Cassazione ha ribadito questo principio precisando che le menomazioni preesistenti rilevano quando i loro postumi invalidanti sono diventati più gravi perché associati alle lesioni causate dal recente incidente (la Cassazione le chiama menomazioni concorrenti e le distingue dalle menomazioni coesistenti invece non rilevanti). In sostanza è il maggior danno causato dal recente incidente che deve essere risarcito.

 

E come si calcola tale risarcimento da Incidente stradale con lesioni preesistenti?

Si fa la differenza tra i punti di invalidità complessiva riconosciuti al danneggiato a seguito del recente sinistro e i punti di invalidità preesistenti, convertendoli in denaro.
Principi questi da avere sempre ben chiari nella trattazione ed istruttoria in ogni pratica di risarcimento del danno.

La sentenza richiamata è Cass. civ., sez. III, 11 novembre 2019 n. 28986.

 

Se hai subito un incidente, stai attendendo il risarcimento da parte dell’assicurazione ed hai domande o chiarimenti al riguardo, Sg Studio Legale è a Tua disposizione per un appuntamento.

 

Non ci sono commenti

Hai delle domande? Ti è capitato un caso simile?
Scrivici qui sotto, saremo lieti di risponderti!